Home Dormire bene Come dormire bene – consigli base per il buon sonno

Come dormire bene – consigli base per il buon sonno

0
SHARE

Se non riesci a farti una dormita soddisfacente sicuramente ti starai chiedendo come dormire bene e cercare di fare un buon sonno. E’ noto a tutti che il sonno ha un ruolo cruciale per la propria salute, sia mentale che fisica. Infatti sono stati condotti vari studi, ed è stato riscontrato che dormire bene rigenera non soltanto l’organismo, ma coadiuva alla guarigione di vari disturbi. Non si parla soltanto di problemi cardiocircolatori, ma anche di depressione e di problemi immunitari ed endocrini.

come dormire bene

Molto spesso, l’individuo che ha problemi di insonnia o che non riesce a dormire bene va incontro a forme di depressione più o meno gravi. Infatti la cattiva qualità del sonno agisce in maniera negativa proprio nell’emisfero cerebrale: i ragionamenti cominciano ad essere meno fluidi, le difese psichiche tendono ad abbassarsi sensibilmente.

La qualità del sonno dipende da diversi fattori, tra cui il cuscino e il materasso utilizzato. In precedenti articoli abbiamo visto quali sono i migliori cuscini per chi soffre di cervicalgia e i migliori materassi in memory foam, adatti in base alle proprie esigenze.  Se il disturbo è provocato da russamento, si consiglia l’utilizzo di un bite antirussamento, dispositivi che negli ultimi anni vengono sempre più usati per chi soffre di russamento. Invece per quanto riguarda il monitoraggio abbiamo visto come è possibile monitorare il sonno con i migliori sleep tracker in circolazione.

Secondo alcune recenti ricerche, è stato appurato che sono all’incirca 12 milioni gli italiani che soffrono di disturbi del sonno, e che aumentano proprio con il cambio di stagione provocando degli effetti negativi sulla salute dell’individuo.

Pertanto dormire bene e fare un buon sonno deve diventare una priorità per ciascun individuo.

Per avere una buona resa mentale, bisogna dormire almeno 7-8 ore a notte. Inoltre è molto importante cercare di essere regolari negli orari in cui si va a letto.

Come dormire bene e favorire un buon sonno

Per prima cosa partiamo dal cuscino. Esso non deve essere ne troppo alto e ne troppo rigido, perchè non fa bene al collo e alle spalle. E’ fondamentale che sia ergonomico, ossia capace di adattarsi al corpo in modo che la testa e la colonna vertebrale siano allineate tra di loro;

E’ consigliabile fare attività fisica almeno 2 volte alla settimana, in quanto rilassano sia il corpo che la mente.

Non bere bevande alcoliche la sera, piuttosto privilegiare una tisana rilassante a base di camomilla e tiglio.

Una sana alimentazione ci permette di mantenere il nostro organismo sempre in buona salute.  Esistono dei cibi capaci di garantire anche un buon sonno.

consigli per dormire bene e fare buon sonno

L’alimentazione gioca un ruolo fondamentale per armonizzare un buon sonno, perchè il metabolismo degli alimenti assunti, la qualità e la quantità di proteine, vitamine e oligoelementi sono strettamente correlati al rilassamento muscolare e alla produzione di neurotrasmettitori come l’adrenalina e la serotonina.

I cibi giusti per dormire bene e favorire un buon sonno

L’avena per il suo alto contenuto di sali minerali e vitamine, è un cereale che rafforza il sistema nervoso. E’ ideale per coloro che soffrono di insonnia o di problemi di concentrazione. E’ indicata soprattutto sia per gli sportivi che per gli studenti. Grazie al suo contenuto di potassio, l’albicocca è un frutto dal potere calmante. E’ indicata negli stati di nervosismo, astenia psicofisica e insonnia.

Attenzione alla scelta degli alimenti. A tale proposito è consigliabile un’alimentazione sana ed equilibrata caratterizzata da un buon apporto di vitamine B1, B2 e magnesio.

Anche la lattuga, grazie ad alcuni principi amari e ai flavonoidi presenti, è una verdura calmante e può essere mangiata tranquillamente nel pasto serale.

Ci sono alcune spezie che grazie alle loro proprietà contribuiscono a calmare la tensione muscolare. Le spezie che hanno maggiore efficacia sono la maggiorana, il basilico e l’origano.

Mentre i cibi da evitare sono i seguenti:

Il sale: impedisce un buon rilassamento muscolare. Quindi è consigliabile insaporire le pietanze con pochissimo sodio cloruro. Oltretutto è bene evitare insaccati, cibi in scatola, alimenti affumicati e patatine.

Evitare cibi troppo piccanti, cioccolata, e bibite alcoliche.

Prendendo in considerazione queste piccole regole per un buon sonno, sicuramente i benefici non mancheranno.

SHARE

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here