Dormire poco fa male o bene? Gli esperti confermano che…

Dormire poco fa male o bene? Gli esperti confermano che…

0
SHARE

Ormai è assodato che dormire poco fa male alla nostra salute. L’importanza del sonno diventa fondamentale soprattutto quando ci sono altre patologie presenti. Per chi soffre di insonnia le cause possono essere altre.

dormire poco fa male

Sia uomini sia donne spesso lamentano disturbi legati al ciclo del sonno, tali problemi riguardano sia l’eccesso di ore trascorse a dormire, note come ipersonnie, sia la grave difficoltà a prendere sonno e a riposare in modo profondo e continuato soffrendo dunque di insonnia.

In entrambi i casi l’organismo se un individuo dorme poco, ne può risentire  in maniera considerevole fino a correre il rischio di sviluppare patologie vere e proprie dovute allo scompenso che si crea quando il ciclo del sonno non è ben regolato. E’ opportuno sopratutto prestare attenzione ai rischi che si corrono se si dorme troppo poco.

Dormire poco fa male all’organismo

I rischi che corre l’organismo quando si dorme poco sono numerosi e interessano vari aspetti e apparati, per non trascurare poi la sfera psichica gravemente compromessa quando non si riposa abbastanza, analizziamo nel dettaglio le conseguenze negative che si verificano nell’organismo di chi dorme poco.

Dormire poco fa male al cuore

Quando si dorme poco il primo organo ad essere intaccato è il cuore e la circolazione sanguigna che soffrono in maniera eccessiva e non va assolutamente trascurata soprattutto quando una persona è consapevole di dormire poco.

Leggi anche:  Spray per dormire BioRelaxo - Opinione, prezzo e controindicazioni

Dormire poco fa male al cuore perché il muscolo cardiaco viene sottoposto ad uno sforzo eccessivo a tal punto da far aumentare il rischio di ictus e infarto.

Dormire poco fa male al sistema immunitario e al peso

Dormire poco fa male anche al sistema immunitario, gli studiosi hanno dimostrato attraverso opportune indagini cliniche che chi scende oltre la soglia minima di ore di sonno consigliate indebolisce il sistema immunitario aumentando in maniera esponenziale i raffreddori, le influenze e le infezioni alle vie respiratorie.

Anche il peso è fortemente condizionato dalla quantità e dalla qualità delle ore di sonno, dormire poco fa male al metabolismo che a causa del suo malfunzionamento aumenta il rischio di obesità.

Dormire poco fa male: problemi psichici

Il cervello di chi dorme poco è il primo che ne risente perche è costretto a lavorare in maniera eccessiva, affaticandosi e diventando meno efficente.

Dormire poco fa male dunque sia alla memoria a breve termine sia a quella a lungo termine ed inoltre favorisce la morte di cellule celebrali sane. Durante la notte l’ipofisi produce l’ormone dell’apprendimento, di logica dunque meno il cervello riposa meno apprende, a risentirne sono perciò le capacità di concentrazione, di attenzione, di pianificazione e di organizzazione che influiscono non poco sulla vita dell’individuo.

Tutto l’insieme delle conseguenze che si riversano sulla sfera psichica in chi dorme poco favoriscono il rischio di incidenti di varia natura, è stato infatti dimostrato che quando non si dorme abbastanza aumenta il rischio di incedenti stradali, sul lavoro e in casa. Da non sottovalutare è quest’aspetto così influente sulla sfera mentale e celebrale, infatti nei casi più gravi, ad esempio in quelli di insonnia persistente, si può giungere a sviluppare vere e proprie manie e allucinazioni.

Leggi anche:  Insonnia Guida ai rimedi naturali e omeopatici

Dormire poco fa male: nuovi studi

Lo studio sull’importanza del corretto equilibrio fra le ore notturne da dedicare al riposo psicofisico e quelle diurne che necessitano attenzione e reattività va avanti e compie passi da gigante nel campo medico e scientifico.

Di recente alcuni studi hanno persino dimostrato che in chi dorme poco aumenta il rischio che si sviluppino tumori. E’ molto importante consultare la guida al sonno corretto in base alla propria età e non sottovalutare l’importanza di dormire in maniera adeguata così da non correre inutili rischi per l’organismo.

SHARE

LEAVE A REPLY