Insonnia in gravidanza – come dormire meglio durante la gestazione

Insonnia in gravidanza – come dormire meglio durante la gestazione

0
SHARE

E’ risaputo che durante i 9 mesi di gestazione una donna su cinque soffra di insonnia in gravidanza, condizione che si verifica soprattutto nel primo trimeste. Un problema che può essere dovuto sia ad un cambiamento ormonale sia ad uno stato di ansia dovuto alla gravidanza.

insonnia in gravidanza

Sono moltissimi i cambiamenti che una donna subisce quando è in dolce attesa. Infatti questi cambiamenti possono essere di due tipi, ossia: fisiologici e psicologici: paure, piccoli momenti di depressione, ansia sono del tutto naturali in questo momento particolare, per cui non c’è di allarmarsi.

Insonnia in gravidanza

L’ insonnia  in gravidanza è del tutto naturale, in quanto l’organismo deve ancora adattarsi al suo nuovo stato.

L’ insonnia in gravidanza può essere caratterizzata da difficoltà nell’addormentarsi, o da improvvisi risvegli notturni. Nella problematica rientra anche la cosiddetta sindrome delle gambe senza riposo, e i crampi che si manifestano soprattutto nella notte coadiuvano a disturbare il sonno delle neo mamme. Naturalmente più l’addome aumenta di volume, e più si ha difficoltà nell’addormentarsi.

Combattere l’ insonnia in gravidanza partendo dallo stile di vita

Per prima cosa occorre modificare il proprio stile di vita. Quindi è fondamentale seguire un regime alimentare sano ed equilibrato.

La dieta deve essere nutriente ma leggera allo stesso tempo, affinché non si creino disfunzioni a livello digestivo. Infatti lo stomaco può avere qualche difficoltà a completare le varie funzioni tra cui la digestione, per cui è meglio non affaticarlo con cibi troppo pesanti e soprattutto evitare di mangiare almeno un paio d’ore prima di mettersi a letto.

Inoltre, è consigliabile mangiare molta verdura soprattutto quella a foglia verde come la lattuga e cereali integrali. E’ stato dimostrato come questi alimenti danno un effetto calmante all’emisfero cerebrale.

Evitare di assumere sostanze eccitanti come caffè e bevande a base di cola. Questa regola è comune per tutti quelli che soffrono di insonnia.

Cercare di andare a letto e svegliarsi sempre alla stessa ora, in modo da stabilire un regolare ritmo veglia/sonno.

Imparare a rilassarsi respirando profondamente.

Prima di andare a letto è buona norma sorseggiare una tisana rilassante a base di camomilla, tiglio e melissa.

Svolgere attività fisica, non solo aiuta a mantenersi in forma e contrastare un aumento di peso eccessivo durante la gravidanza, ma aiuta anche alla produzione di endorfine che aiutano a rilassarsi e a mantenere a bada lo stress.

Prendendo in considerazione questi piccoli accorgimenti, di sicuro i benefici che si otterranno non saranno indifferenti.

SHARE

LEAVE A REPLY