Quante ore bisogna dormire? Le ore di sonno dipendono dall’età

Quante ore bisogna dormire? Le ore di sonno dipendono dall’età

0
SHARE

Quante ore bisogna dormire? Secondo i ricercatori le ore necessarie per un sonno ristoratore e salutare si diversificano in base all’età del soggetto.

quante ore bisogna dormire

A qualunque età ciò che non va sottovalutato è il corretto equilibrio del ciclo del sonno in alternanza con le ore diurne. Gli scienziati hanno da tempo studiato e divulgato l’importanza di dormire bene e di recente si è a lungo discusso su quante ore bisogna dormire, senza eccedenze, che sia in un caso sia nell’altro sono molto rischiose per la salute.

Quante ore bisogna dormire: la media perfetta

Nell’arco della vita l’individuo affronta diversi processi fisici e il suo organismo lavora in maniera differente in base alle specifiche necessità. A questo proposito è bene ricordare che anche le ore del sonno si modificano in base all’età o addirittura ai mesi come accade per i neonati. Di recente è stato stabilito a sette ore il valore medio di ore che bisogna dormire  per uomini e donne adulti, a detta dei medici, infatti, dormendo un sonno ristoratore di sette ore in media l’organismo si assicura non solo un benefico e un bilanciato riposo notturno, ma anche un miglioramento della qualità della vita durante il giorno senza incorrere in sonnolenza, irritabilità e depressione.

Quante ore bisogna dormire: un valore per ogni età

La vita moderna, i ritmi frenetici che questa impone e lo stress in generale condizionano non poco la vita dell’uomo e influiscono in maniera considerevole sulle ore di sonno di ciascuno. Sempre più spesso sia uomini che donne e bambini si chiedono quante ore bisogna dormire per un sonno ristoratore, questo perchè lamentano disturbi del sonno legati sia a ipersonnie sia a insonnia, vista l’importanza per l’organismo di trovare e conservare nel tempo un ritmo regolare di ore di sonno, si è provveduto a stilare una guida che assegni a ciascuna età la media corretta delle ore in cui bisogna dormire, vediamole nel dettaglio.

Quante ore bisogna dormire: da 0 a 1 anno

I neonati, come primo caso preso in esame, rappresentano un discorso a parte in quanto vista la delicata e fondamentale fase di sviluppo delle funzioni fisiche e psichiche necessitano di un alto numero di ore di sonno che secondo le linee guida deve essere compreso fra le sedici e le diciannove ore distribuite in maniera casuale durante l’intero arco delle ventiquattro ore. Comunque, fino all’anno di vita, nonostante con il passare dei mesi il ciclo del sonno sia andato regolarizzandosi, è opportuno che il bambino trascorra dormendo non meno di dodici ore.

Quante ore bisogna dormire: da 1 a 5 anni

I bambini tra l’uno e i cinque anni possono iniziare a ridurre le ore di sonno senza però scendere mai oltre la soglia delle dieci ore che risultano fondamentali per garantire il corretto riposo e la giusta concentrazione e reattività durante le ore diurne.

Quante ore bisogna dormire: da 6 a 17 anni

Per la fascia di età compresa fra i sei anni e l’adolescenza, dunque fino ai diciassette, bisogna dormire almeno non meno di otto ore di media e non superino le undici.

Gli adolescenti in genere tendono a non dare importanza al corretto ciclo del sonno passando da un estremo all’altro, dunque dal fare le ore piccole al non riuscire ad alzarsi al mattino. A risentirne non è solo l’umore e la concentrazione ma anche e soprattutto il fisico che nel periodo dello sviluppo è più soggetto che in altri a sviluppare particolari patologie e disturbi. E’ perciò importante monitorare questa situazione al fine di evitare l’insorgere di gravi problemi derivati dallo scorretto equilibrio del sonno.

Quante ore bisogna dormire: da 18 a 64 anni

Per i giovani adulti dai diciotto anni così fino ai sessantaquattro anni di età bisogna dormire tra le sette e le nove ore ritenute la media perfetta di tempo da dedicare a dormire per garantire il massimo delle prestazioni durante la giornata e assicurare all’organismo un ottimo equilibrio psico fisico.

Quante ore bisogna dormire: oltre i 64

Nell’ultima parte della vita, oltre i sessantaquattro anni, si tende a dormire qualche ora in meno, la media stimata come la più corretta per la salute si aggira fra le sette e le otto ore di sonno, ma va tenuto presente che spesso gli anziani dormono meno, l’importante è non scendere mai oltre le cinque ore di sonno.

Seguire le linee guida stabilite dagli studiosi per regolare il ciclo di sonno in base alla fascia d’età garantisce la diminuzione del rischio di sviluppare patologie fisiche spesso anche gravi e assicurarsi una maggiore qualità della vita durate la giornata.

SHARE

LEAVE A REPLY